venerdì 9 luglio 2010

Vintage Country Chic - Dolce e Femminile

Inutile nasconderlo perchè ormai lo avete capito: molti dei miei dettagli preferiti in questo periodo sono vintage. E oggi ho tutta l'intenzione di sguazzarci dentro perchè ho trovato un'ispirazione per uno splendido garden wedding pieno di dettagli dolci e femminili. Proprio come mi sento io (dolce e femminile). Per essere precisi si tratta di uno shooting, dal titolo "Vintage Country Chic", ma la sostanza non cambia, perchè farà comunque battere di emozione il vostro cuore, ne sono certa. Il primo dettaglio a colpirmi è stata una scrivania in mezzo al giardino, recuperata in un mercatino o magari, mi piace pensare, quella del nonno, così cara al nostro cuore. I mobili restaurati hanno sempre un allure magico, trasmettono un senso di pace, di casa. Sopra sono stati appoggiati latte e biscotti fatti a mano. Ma quanto dolce è? E avete notato come la bottiglia del latte abbia le scritte in francese? Ecco quella mi manca, dovrò fare un giro per mercatini prossimamente, meglio che la metta in lista ... E poi ancora dettagli, dettagli, dettagli, così delicati e romantici: la sposa con la veletta, le tovaglie traforate, l'alzatina in vetro, lavanda e salvia usate come addobbi floreali (si riconoscono ancora l'ortensia bianca e del glicine), il set di vasetti in vetro vintage, le finestre usate come tableau (ecco qui io preferirei una persiana chiusa, magari in stile francese, perchè mi sembra decisamente più chic) . Il risultato è un perfetto mix di ispirazione storica, elementi naturali e un pizzico di allure sofisticato. Ed è così che, ripensando a tutti questi dettagli, struggenti da quanto sono belli, posso andare a letto ...Vi lascio le foto che ho selezionato e come sempre il link (di Stylemepretty) da cui sono state tratte e dove ne potete trovare molte altre ancora.






2 commenti:

Barby&Roby ha detto...

Stupendo questo post!
Ah se avessi un giardino lo allestirei proprio così, pieno di colori!
...peccato che qui più che cemento non c'è :-(

Riviera Wedding Planner ha detto...

Barbara cara, come ti capisco, da un paio d'anni non ho più il giardino. E come ne sento la mancanza, soprattutto in questa stagione ... Un bacio :)